Pazienti – Domande Frequenti

Si sentirà la differenza di peso?

Decisamente sì. Il paziente si abitua alla sensazione di qualsiasi protesi. Il corpo è sensibile ai cambiamenti, ma si adatta altrettanto rapidamente. Se, per esempio, indossate un braccialetto, all’inizio sarete molto consapevoli della sua presenza, ma ben presto ve ne dimenticherete.

Con le protesi B-lite i tessuti del seno sentiranno ogni giorno la differenza, soprattutto nelle attività sportive e ricreative. La riduzione di peso alleggerirà significativamente la sollecitazione sui tessuti molli che circondano il seno, migliorando il confort e riducendo effetti collaterali indesiderati.

La differenza di peso è significativa?

Decisamente sì. Una protesi che pesa fino al 30% in meno vorrà dire ridurre gli effetti negativi della gravità sui tessuti molli. Queste protesi renderanno più confortevole l’attività fisica e quotidiana ed è prevedibile che la forma del seno si manterrà nel lungo termine rispetto a una protesi tradizionale più pesante.

Le protesi B-Lite sono sicure?

Quando abbiamo sviluppato B-Lite, la vostra sicurezza è stata la nostra massima preoccupazione. La prima linea di protezione è il guscio della protesi. Il nostro è prodotto dall’azienda leader nel mercato della tecnologia dei gusci per protesi. È stato usato su centinaia di migliaia di pazienti e ha un record di sicurezza impeccabile. All’interno del guscio, si usa il gel B-Lite. Il gel B-Lite non è fluido, ma coeso. Un gel coeso ha una forma stabile, quindi se il guscio si danneggia il gel B-Lite non fuoriesce. Le microsfere vengono posizionate nel gel in modo stabile dal punto di vista fisico-chimico e non si muovono al suo interno.

Cosa succede quando si praticano sport e attività ricreative?

Con B-Lite dovreste sentirvi più a vostro agio in tutte le attività ricreative. Con un peso ridotto del 30% migliorerà anche il confort in un’ampia serie di attività, dall’aerobica allo yoga. Un seno più leggero è meno soggetto agli effetti della gravità e di conseguenza i tessuti molli che circondano la protesi sono meno sollecitati. In attività più impegnative, come le immersioni subacquee o il paracadutismo, le protesi B-Lite possono resistere senza danni a pressioni ambientali superiori a tredici atmosfere. In genere le attività subacquee ricreative non vanno oltre una pressione di quattro atmosfere.

Cosa succede in volo?

Con B-Lite volare è del tutto sicuro. Le protesi B-Lite non risentono dei cambi di pressione della cabina durante il volo.

Le microsfere sono sicure?

Sì. Le microsfere sono già ampiamente utilizzate in una serie di applicazioni. Sono biocompatibili e possiamo trovarle in prodotti farmaceutici e cosmetici. Le microsfere sono anche comunemente usate in odontoiatria, ortopedia, urologia e in molte altre applicazioni mediche. Le microsfere vengono inserite all’interno del gel coeso e non si muovono anche se l’impianto dovesse rompersi.